Se finora non hai visitato la Croazia, probabilmente hai incontrato una delle domande più comuni: Qual è il momento migliore per visitare la Croazia?

Credito fotografico: Nino Šerić / Adriagate

Lascia che ti diciamo che la Croazia è sempre una buona idea e stiamo per condividere con te informazioni utili che non potresti trovare altrove, darti un idea su cosa aspettarti, spiegarti alcuni vantaggi di visitare la Croazia in autunno e perché proprio l’autunno è la nostra scelta preferita. Quindi cominciamo.
Ci sono molti vantaggi nel viaggiare in una bellissima parte del mondo durante il periodo dell’anno in cui la maggior parte dei turisti non è presente. Avrai un’esperienza e una prospettiva completamente diverse rispetto a quelle che avresti avuto se hai visitato la Croazia durante l’alta stagione. A seconda del tuo stile di viaggio, potresti avere un tempo ancora migliore 🙂

1. È molto meno affollato

Credito fotografico: Nino Šerić / Adriagate

Possiamo iniziare con l’esempio di base, la maggior parte dei visitatori della Croazia semplicemente non può resistere alla visita delle cascate di Krka o dei laghi di Plitvice, due noti parchi nazionali di cui la Croazia è orgogliosa. Anche se entrambi i parchi sono davvero meravigliosi e consigliamo di visitare entrambi, pianificare la vostra visita durante l’alta stagione potrebbe non essere la migliore idea.
Durante l’alta stagione in luglio e agosto, le passerelle di legno intorno ai laghi di Plitvice sono così affollate che potrebbe essere difficile goderne. Se sei uno di quei viaggiatori a cui non piace la folla, visitare Plitvice in alta stagione potrebbe forse non è per te.

2. Il tempo è ancora piuttosto bello

Credito fotografico:Igor Zirojević / Ente turistico dell’Istria

È importante notare che se il tuo motivo di viaggio principale è nuotare e prendere il sole, allora dovresti andare a giugno, luglio o agosto poiché è molto più caldo.
Durante il giorno, la temperatura si aggira intorno ai 18-25 gradi Celsius e durante la sera la temperatura può scendere fino a 13-15 gradi. (Quindi vorrai portare una giacca). All’inizio dell’autunno potrebbe ancora essere abbastanza caldo per nuotare, ma più tardi a ottobre i giorni si accorciano e la luce del sole si indebolisce, quindi potrebbe essere un po ‘freddo per andare in spiaggia.
Tuttavia, la buona notizia è che ci sono così tante cose divertenti da fare in Croazia oltre a nuotare e prendere il sole. Il tempo è ideale per escursioni, andare in bicicletta, esplorare monumenti antichi, visitare la città, godersi il cibo locale, gite in barca e molte altre attività.

3. Attrazioni e alloggi sono più economici

Dato che abbiamo già iniziato con le due attrazioni più famose, vediamo quanto puoi risparmiare sui biglietti d’ingresso. I biglietti per il parco nazionale di Krka variano a seconda del periodo dell’anno. Ad esempio, da ottobre il biglietto d’ingresso è di 100 kune per gli adulti, rispetto alle 200 kune di luglio, agosto e settembre.
D’altra parte, puoi anche risparmiare notevolmente sui biglietti dei laghi di Plitvice se decidi di visitare il parco in ottobre. L’ingresso per gli adulti è di 100 kune, rispetto a giugno, luglio, agosto e settembre quando lo stesso biglietto ti costerà 250 kune.

Credito fotografico: Nino Šerić / Adriagate

D’altra parte, se decidi di visitare la Croazia durante l’alta stagione, puoi essere sicuro che nella maggior parte dei casi i prezzi saranno almeno due volte (forse anche tre volte) quel prezzo. Le tariffe variano in base alle date e alla popolarità della regione e puoi verificare i prezzo al seguente link: Alloggio Croazia.
Possiamo dirlo in questo modo, se decidi di visitare la Croazia in ottobre, settembre o in seguito, hai le seguenti possibilità che ti vengono offerte: risparmiare metà del budget della tua sistemazione, rimanere il doppio del tempo o goderti i vantaggi della sistemazione più lussuosa con lo stesso budget. La scelta è tutta tua 🙂

4. Viaggia al tuo ritmo

Credito fotografico:Igor Zirojević / Ente turistico dell’Istria

Tutti noi preferiamo essere flessibili durante le nostre vacanze. Anche se di solito pianifichiamo tutto in anticipo perché vogliamo che la nostra vacanza sia semplicemente perfetta, ed è proprio per questo che spesso siamo tentati di prolungare il nostro soggiorno a una o due notti in una città di cui ci siamo innamorati. La maggior parte di noi ha desiderato almeno una volta durante il viaggio di avere un altro giorno di riposo – Beh, anche se sembra una cosa abbastanza facile da fare, in realtà potrebbe essere un po’ problematico. Se decidi di andare a Spalato a luglio e decidi di prolungare il tuo soggiorno per una notte – nella maggior parte dei casi, questo sarà un problema, a meno che tu non abbia un esperto di viaggi che lo farà per te (Adriagate 😊). Ma, se vuoi essere più flessibile, rilassato, potresti visitare la Croazia in autunno.

5. Vasta gamma di cose da fare in Croazia

Credito fotografico:Igor Zirojević / Ente turistico dell’Istria

Per la maggior parte dei visitatori della Croazia, la vacanza è incentrata su sole, mare, sabbia e feste estive pazze, ma la Croazia è molto più di questo. Vediamo fino a che punto possiamo arrivare 😊
Viaggia in tutta la Croazia al tuo ritmo e concediti una meritata vacanza senza preoccupazioni accompagnata da attività diverse e divertimento in offerta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here