Non posso credere che mi è servito così tanto tempo….ottava stagione. Mi ci è voluto così tanto tempo. È davvero bellissima!”, sono le parole con le quali Anthony Bourdain, autore dello show di gastronomia “No reservations”, chiude il suo documentario dedicato alla Croazia non nascondendo il suo entusiasmo per tutto quello che ha vissuto ed assaggiato durante i pochi giorni trascorsi sulla costa Croata.

Probabilmente avrete sentito parlare della famosa trasmissione chiamata “Costa croata”, trasmessa  sul canale Travel Channel, che ha avuto grande successo e ha provocato tantissimi commenti positivi.

Bourdain ha cominciato la sua avventura culinaria in Croazia con la visita a Rovigno, dove ha apprezzato le ostriche e i gamberetti. A Motovun ha assaggiato i tartufi bianchi, appena raccolti dal terreno, confrontando il loro prezzo con quello di qualche hamburger a Manhattan. A Banjole ha assaporato diversi piatti a base di pesce e gamberi, mentre nei dintorni di Zara ha assaggiato il tonno fresco d’allevamento. Sull’isola di Pag ha goduto del polpo, della trippa d’agnello e del formaggio. Ha mostrato grande entusiasmo per il risotto alle cinque carni di Skradin accompagnato del divino vino rosso sospirando: “È così buono” e “Perché, ma perché, questo paese ha dei vini così buoni?!”. Il suo tour eno-gastronomico si è concluso con una grigliata di pesce sulle Kornati.

Osservando Bourdain è difficile non voler essere al posto suo. Con questo documentario ha rivelato ciò con cui concorderebbe ogni persona, che è stata in Croazia almeno una volta e precisamente: la Croazia è un paese incredibilmente bello con degli ottimi vini e del cibo straordinario. Oppure, come direbbe Bourdain nel suo stile:
“Non avevo nessun’idea della cucina croata. Nulla. Nessun’immagine nella testa. Qui sia il cibo sia il formmaggio come anche il vino sono di prima calsse. La Croazia sarà la prossima meta più ambita. Non l’avete ancora visitata? Siete un idiota! Sono un idiota!“

Se avete già visitato la Croazia, non vi resta nient’altro che visitarla di nuovo. Questo potrebbe essere già l’anno prossimo, vi divide soltanto qualche click su www.adriagate.com

Potete guardare l’intera trasmissione „Costa Croata“ cliccando su:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here